Dottorato di Don Paolo Costa

Oggi pomeriggio, presso il Pontificio Istituto Biblico, Don Paolo Costa, dell’arcidiocesi di Genova, alunno dell’Almo Collegio Capranica, ha difeso brillantemente la dissertazione per il conseguimento del Dottorato in Sacra Scrittura dal titolo  «Scoppiò un grande tumulto (At 19,23)». Efeso, la “Via” e gli argentieri: studio esegetico e storico-giuridico.

La Commissione era composta dai Proff. Michael Kolarcik S.I. (Presidente), Dean Béchard S.I. (Moderatore), Marc Rastoin S.I. (Correlatore) e Valerio Marotta (Correlatore), Michel Segatagara Kamanzi, S.I. (4° membro).

Erano presenti i familiari di Don Paolo e l’Arcivescovo di Genova, Mons. Marco Tasca, oltre al Rettore, Mons. Riccardo Battocchio, al Vice-Rettore, Don Diego Pinna, al Prefetto agli Studi, Don Federico Giuntoli, al Padre Spirituale residente Don Sandro Barlone S.I., ad alcuni amici e colleghi di studio e a una nutrita rappresentanza di alunni ed ex-alunni.