Alta direzione

Con il Breve pontificio “Propenso et sollicito animo” del 13 giugno 1971, il papa Paolo VI rinnovò l’Alta direzione dell’Almo Collegio Capranica, affidandola ad una Commissione Episcopale di nomina pontificia formata da un Cardinale Presidente e da due Vescovi. In precedenza, infatti, era affidata solo ad un “Cardinale Protettore”.

CARDINALE PRESIDENTE

Sua Em.za Rev.ma il Cardinale Paolo Romeo nasce ad Acireale il 20 febbraio 1938. Nel 1959 si trasferisce a Roma, dove studia presso l’Almo Collegio Capranica. Ottiene la licenza in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana ed il dottorato in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Lateranense. Il 18 marzo 1961 è ordinato sacerdote. Nel 1964 ha iniziato come alunno della Pontificia Accademia Ecclesiastica e il 1° gennaio 1967 è entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede. Nel 1976 è stato richiamato in Segreteria di Stato nell’allora Consiglio per gli Affari Pubblici della Chiesa, incaricato di seguire la vita della comunità cattolica in Paesi dell’America Latina e le attività del Consiglio Episcopale Latino-Americano (CELAM). Il 17 dicembre 1983 è nominato arcivescovo titolare di Vulturia e nunzio apostolico in Haiti,  ricevendo l’ordinazione episcopale dalle mani del Sommo Pontefice Giovanni Paolo II, nella basilica di San Pietro. Dal 1990 al 5 fabbraio 1999 è stato nunzio apostolico in Colombia e dal 1999 al 2001 in Canada. Nel 2001 Giovanni Paolo II lo nomina nunzio apostolico in Italia e nella Repubblica di San Marino. Nel 2006 è nominato arcivescovo di Palermo, incarico che manterrà fino al 2015. Nel concistoro 20 novembre 2010 è creato cardinale da Papa Benedetto XVI con il titolo Santa Maria Odigitria dei siciliani.

 

MEMBRI DELLA COMMISSIONE

Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Arrigo Miglio, è nato a San Giorgio Canavese, diocesi di Ivrea, il 18 luglio 1942. Alunno dell’Almo Collegio Capranica dal 1965 al 1970, il 23 settembre 1967 è stato ordinato presbitero. Il 25 marzo 1992 è eletto alla sede vescovile di Iglesias e ordinato vescovo il 25 aprile 1992; il 20 febbraio 1999 è trasferito alla sede vescovile di Ivrea.
Nel Maggio 2010 il Santo Padre lo ha nominato membro della Commissione per l’Alta direzione del Collegio.
Il 25 febbraio 2012 è nominato Arcivescovo Metropolita di Cagliari.

 

 


Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Roberto Filippini
, è nato a Vinci, provincia di Firenze, il 6 giugno 1948. Ha compiuto gli studi nel Seminario Arcivescovile di Pisa. Diviene alunno dell’Almo Collegio Capranica nel 1968, il 14 aprile 1973 è stato ordinato presbitero, incardinandosi nell’arcidiocesi di Pisa. Il 25 novembre 2015 è eletto alla sede vescovile di Pescia e ordinato vescovo il 3 Gennaio 2016.
Nel Maggio 2017 il Santo Padre lo ha nominato membro della Commissione per l’Alta direzione del Collegio.

 

 

 

CRONOTASSI DEI CARDINALI PRESIDENTI

Sua Em.za Card. Luigi Traglia (Albano Laziale 1895 – Roma 1977)
I presidente della Commissione episcopale
dal 6 luglio 1971 al 22 novembre 1977

 

Sua Em.za Card. Sergio Pignedoli (Felina 1910 – Reggio Emilia 1980)
II presidente della Commissione episcopale
dal 10 dicembre 1977 al 16 giugno 1980

 

Sua Em.za Card. Sebastiano Baggio (Rosà 1913 – Roma 1993)
III presidente della Commissione episcopale
dal 23 settembre 1980 al 21 marzo 1993

 

Sua Em.za Card. Camillo Ruini (Sassuolo 1931)
IV presidente della Commissione episcopale
dal 2 aprile 1993 al 21 aprile 2009

 

Sua Em.za Card. Renato Raffaele Martino (Salerno 1932)
V presidente della Commissione episcopale
dal 21 aprile 2009 al 21 Gennaio 2016

 

Sua Em.za Card. Paolo Romeo (Acireale1938)
VI presidente della Commissione episcopale
dal 21 aprile 20016 ad oggi

 

CRONOTASSI DEI CARDINALI PROTETTORI

Presentiamo qui di seguito la cronotassi dei Cardinali Protettori, delineando tre periodi:

I – Va dalla creazione della Protettoria, con il Motu proprio «Cum te nuper» di Clemente VIII, del 27-VII-1592, alla sua abolizione con la Bolla «Alias postquam» di Alessandro VII, del 31-X-1661.
II – Inizia con la Protettoria del Card. Pignatelli confermata dal Motu proprio «Quum pro paterna» di Pio VII, dell’8-VIII-1823 e che termina con il Breve «Propenso et sollicito animo» di Paolo VI del 29-VI-1971, che abolisce la Protettoria, creando la figura di «Presidente» ed istituendo la «Commissione episcopale per l’Almo Collegio Capranica».
III – Dallo stesso Breve di Paolo VI ha inizio e che viviamo tuttora (cfr. sezione dedicata ai Cardinali presidenti).

Sua Em.za Card. Michele Bonelli (Bosco Marengo 1541 – Roma 1598) – dal 17 07 1592 al 28 04 1598
Sua Em.za Card. Pompeo Arrigoni (Roma 1541 – Napoli 1616) – dall’8 05 1600 al 04 04 1616 – dal 31 10 1644 al 31 10 1661
Sua Em.za Card. Antonio Iuniore Barberini (Firenze 1607 – Nemi 1671)
Sua Em.za Card. Francesco Maria Pignatelli (Rosarno 1744 – Roma 1815) – dal 1806 al 14 07 1815
Sua Em.za Card. Bartolomeo Pacca (Benevento 1756 – Roma 1844) – dal 1815 al 19 04 1844
Sua Em.za Card. Ludovico Micara (Frascati 1775 – Roma 1847) – dal 1845 al 25 05 1847
Sua Em.za Card. Ludovico Altieri (Roma 1805 – Albano 1867) – dal 1848 al 11 08 1867
Sua Em.za Card. Costantino Patrizi (Siena 1798 – Roma 1876)
Sua Em.za Card. Raffaele Monaco La Valletta (L’Aquila 1828 – Agerola 1896) – dal 4 01 1878 al 14 07 1896
Sua Em.za Card. Mariano Rampolla del Tindaro (Polizzi 1843 – Roma 1913) – dal 1896 al 16 12 1913
Sua Em.za Card. Serafino Vannutelli (Genazzano 1834 – Roma 1915) – dal 5 01 1914 al 19 08 1915
Sua Em.za Card. Aristide Rinaldini (Montefalco 1844 – Roma 1920) – dal 1915 al 10 021920
Sua Em.za Card. Vincenzo Vannutelli (Genazzano 1836 – Roma 1930) – dal 23 111920 al 9 07 1930
Sua Em.za Card. Gaetano Bisleti (Veroli 1856 – Grottaferrata 1937) – dal 4 11 1930 al 30 08 1937
Sua Em.za Card. Francesco Marchetti Selvaggiani (Roma 1871-1951) – dal 1937 al 13 01 1951
Sua Em.za Card. Nicola Canali (Rieti 1874 – Roma 1961) – dal 6 02 1951 al 4 08 1961
Sua Em.za Card. Clemente Micara (Frascati 1879 – Roma 1965) – dal 21 11 1961 al 16 3 1965
Sua Em.za Card. Benedetto Aloisi Masella (Pontecorvo 1879 – Roma 1970) – dal 2107 1965 al 30 09 1970