Lunedì 8 novembre, nella “Cappella Capranica” della Basilica di Santa Maria Sopra Minerva, la comunità del Collegio ha celebrato l’Eucaristia in suffragio dei defunti della famiglia Capranica.

Parte dalla testimonianza di suor Maria Carola Cecchin (1877-1925), beatificata sabato a Meru, in Kenya, la riflessione di Mons. Battocchio che nell’omelia ha affrontato il tema della “buona morte”. Riportiamo le parole che Suor Maria Carola soleva ripetere spesso:

“Na bônamort a pagràtut”, “Una buona morte pagherà tutto”.

Chiediamo l’intercessione di Maria e dei Santi per i defunti della famiglia Capranica: possa il Signore accoglierli nella luce e nella pace del paradiso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *