Lo scorso 8 novembre si è svolto il terzo incontro culturale del percorso “Sguardi sul presente. L’uomo, la Chiesa, il mondo”. È stato ospite della comunità il prof. Lucio Caracciolo, giornalista ed accademico, fondatore della rivista di Geopolitica “Limes”, docente di Studi strategici presso la facoltà di Scienze Politiche della LUISS “Guido Carli” di Roma e Geografia Politica ed Economia presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute del San Raffaele di Milano.

Il tema dell’incontro è stato: “La guerra in Ucraina: una sfida per la comprensione della geopolitica occidentale”. Il relatore ha presentato una prospettiva capace di offrire delle chiavi interpretative per cogliere le cause remote del conflitto tra la Russia e l’Ucraina. Partendo dalle conseguenze della Seconda guerra mondiale, si è soffermato sugli effetti della conclusione della Guerra fredda e, infine, ha presentato il ruolo non solo delle Nazioni belligeranti ma anche degli altri paesi che, indirettamente, stanno prendendo parte al conflitto. Attraverso la presentazione di alcune mappe geo-tematiche, la riflessione si è potuta spostare sugli interessi delle grandi potenze in gioco, nonché sugli snodi di politica economica e sulla loro rilevante capacità di condizionare l’andamento, e le eventuali evoluzioni, di una guerra che ormai prosegue da quasi dieci mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *